Caserta

Sclerosi Laterale Amiotrofica, l’Aisla in Piazza Dante

 CASERTA. Domenica in piazza Dante con l’associazione Aisla la onlus che aiuta i malati di Sclerosi Laterale Amiotrofica (Sla).

I volontari dell’associazione distribuiranno uova di cioccolato in cambio di un contributo minimo di 8 euro. I fondi reperiti sono destinati non solo a finanziare i progetti di ricerca, ma a permettere anche l’assistenza dei malati e delle loro famiglie nelle svariate e numerose difficoltà legate alla quotidianità, dalle più normali, come il mero supporto economico per affrontare le problematiche di tutti i giorni, fino alla costituzione di un fondo per garantire il supporto legale alle persone affette da Sla ed ai loro familiari.

L’Aisla è presente su tutto il territorio italiano, da anni la sezione di Napoli – Caserta opera attivamente sul territorio sotto la presidenza di Antonio Tessitore che, in prima persona vive e la difficoltà di questa malattia altamente invalidante.

umerosi i volontari che prestano gratuitamente il loro operato di supporto ai malati ed alle loro famiglie, grazie all’aiuto dei quali quest’anno è stato possibile organizzare, tra le altre, una manifestazione di solidarietà per reperire fondi a sostegno dell’Aisla legata alla Santa Pasqua.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico