Caserta

Piu Europa: con quattro bandi Caserta in direzione dello sviluppo

 CASERTA. “Con la pubblicazione dei bandi relativi ai lavori degli interventi programmati è entrata nel vivo la fase attuativa del Programma Piu Europa Città di Caserta, …

… finalizzato a promuovere un processo di trasformazione urbana sostenibile attraverso la valorizzazione e la riqualificazione del tessuto urbano, il miglioramento della vivibilità e dell’integrazione sociale. Lavoriamo per potenziare l’attrattività del territorio e favorire processi di crescita. Caserta va in direzione dello sviluppo”. Lo dichiara il sindaco Pio Del Gaudio.

“Il successo del proseguimento della nostra iniziativa – afferma il sindaco – può essere già rappresentato dall’attenzione e dall’interesse che dalle maggiori città d’Italia sono arrivati all’Area Tecnica del Comune, innanzitutto per la valorizzazione prevista dai bandi, in termini di punteggio premiale, per la qualità della progettazione piuttosto che per i ribassi d’asta, spesso favorevoli in termini economici ma non rispetto alla qualità finale degli interventi”.

“La nostra Amministrazione – aggiunge l’assessore all’Urbanistica, alla Progettazione e alla Programmazione Urbana, Giuseppe Greco – fin dall’avvio della sua attività ha recuperato la possibilità di risorse che ormai apparivano perse, rimodulando la programmazione degli interventi e all’interno di essi onorando l’accordo di programma per il Policlinico che prevedeva la realizzazione delle urbanizzazioni primarie. In tale ambito la nostra scelta è caduta su opere attese da tempo, che rispondono all’esigenza di contribuire a ridisegnare il quadro complessivo della città, delle sue opportunità e del suo futuro”.

I primi due bandi, con scadenza 2 aprile 2013, riguardano la realizzazione di due infrastrutture essenziali per il potenziamento della mobilità: la strada di collegamento Tuoro-Garzano, necessaria per il decongestionamento del traffico delle due frazioni e il completamento dell’infrastruttura viaria Casola-Valle di Maddaloni, che risponde al duplice obiettivo di collegamento fra le frazioni collinari e tra le città di Caserta e Benevento.

In linea con il miglioramento della viabilità anche il bando per la realizzazione della connessione stradale da e per la stazione di Caserta Est del sistema ferroviario metropolitano della provincia di Caserta, in scadenza il 18 aprile 2013.

E’ questa un’opera strategica per lo sviluppo di un’area all’interno della quale sono previste, oltre alla realizzazione della fermata della metropolitana, la costruzione del nuovo Policlinico. Scade, infine, il 22 aprile 2013 il termine per la presentazione delle offerte relativo ai lavori per il recupero della ex Caserma Sacchi, da adibire ad attività sociali e manifestazioni per la diffusione della cultura multietnica.

Sul sito www.piueuropacaserta.it è disponibile tutta la documentazione relativa alle procedure di gara. Si tratta di quattro interventi che corrispondono ad altrettante micro-aree obiettivo individuate dall’Amministrazione, al cui interno è possibile realizzare interventi di riqualificazione sulla rete viaria, sulla dotazione di servizi sociali, sul potenziamento di attrezzature sportive, culturali e per il tempo libero, oltre che sulla dotazione abitativa sociale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico