Caserta

La Giovane Italia casertana esprime solidarietà a Cosentino

 CASERTA. Il coordinamento provinciale della Giovane Italia di Caserta si stringe in un abbraccio virtuale all’onorevole Nicola Cosentino e alla sua famiglia in seguito all’episodio che ha visto l’ex sottosegretario varcare le soglie del Carcere di Secondigliano nella mattinata di venerdì 15 gennaio.

“Siamo certi – affermano i dirigenti provinciali – che la giustizia farà il suo corso in quanto da giovani e da militanti appassionati di politica abbiamo pienissima fiducia nella magistratura e nelle autorità. Ci auguriamo, però, che si abbia rispetto della famiglia di Nicola che vive e vivrà momenti certamente difficili. Il nostro appello è quello di lasciare i processi alle sedi competenti e di rispettare quello che oggi è un dramma umano e personale. Siamo vicini moralmente all’amico Nicola che per molti di noi ha rappresentato un punto di riferimento negli anni passati, essendo lui stesso persona perbene, sempre disponibile e vero leader indiscusso del Pdl in Regione Campania. Certi che Nicola supererà questo momento e che al più presto i fatti si chiariranno, continueremo a lavorare per il partito, con l’auspicio che al più presto si torni a quella politica che tanto amiamo fatta di sana competizione, dialogo, confronto e lealtà”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico