Caserta

“Il futuro dei giovani”, l’amministrazione incontra i liceali

 CASERTA. “Questa sala gremita è un punto di partenza. Non una ‘lezione’, ma un incontro con una parte dei giovani studenti della città, per ascoltare le loro ragioni, le loro opinioni, le loro speranze. Un incontro anche per raccontar loro meglio una parte delle cose che facciamo e la cui eco spesso non riesce a raggiungerli”.

Così il sindaco Pio Del Gaudio commenta l’incontro svoltosi nella sala conferenze del Complesso di Sant’Agostino dove l’assessore alla Cultura, Felicita de Negri, aveva invitato una rappresentanza degli studenti degli istituti superiori, cogliendo la richiesta fatta da un gruppo di studenti del liceo Manzoni in occasione di una precedente iniziativa.

“Vogliamo ascoltarvi. – ha aggiunto l’assessore de Negri rivolta agli oltre cento studenti degli istituti Buonarroti, Diaz, Giannone, Manzoni e Mattei che avevano accolto l’invito intervenendo con i loro docenti all’appuntamento – Vogliamo conoscere i motivi delle vostre considerazioni e delle vostre aspirazioni, farle diventare elementi della nostra programmazione che continuiamo a mettere in campo, tra il Complesso Sant’Agostino e la Biblioteca di via Laviano, con progetti e iniziative che puntano a sviluppare la cultura e insieme gli stili di vita e dei relativi consumi dei cittadini”.

Molteplici gli argomenti introdotti dagli interventi degli studenti, dal lavoro alla famiglia, alla richiesta di attività che favoriscano e accelerino la formazione, fino alla necessità di una maggiore attenzione per le categorie svantaggiate della comunità. I più dettagliati temi delle opinioni dei giovani studenti sono stati raccolti in un questionario compilato da quasi tutti gli intervenuti e che sarà oggetto di un approfondito report nelle prossime settimane.

Prima svolta dell’incontro con gli studenti, sulla scorta di una precisa richiesta, è stata la partecipazione dello studente Paolo Dello Stritto alla riunione di giunta che ha approvato il Documento Preliminare di Indirizzo del Puc, mentre alcuni rappresentanti della Consulta degli Studenti parteciperanno all’incontro in Comune, previsto per mercoledì 27 marzo, in cui saranno confrontate le esigenze degli studenti universitari e le opportunità di immediate convenzioni con il comparto produttivo e dei servizi in città.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico