Napoli Prov.

Calcio, la tripletta di Liotto rida’ la vittoria ai carinaresi

 CARINARO. Ritorna alla vittoria, dopo lo sfortunato pareggio di Casandrino, dell’Asdp Carinaro, rivelazione del Girone “B” di seconda categoria, che con il punteggio tennistico di 6-1 liquida la pratica Agnano e si lancia alla rincorsa della capolista Villa di Briano.

Partono subito forte i padroni di casa, quest’oggi in tenuta rossoblu, che al quinto con Liotto con un dribbling evita il portiere e sigla l’1-0. Dopo 10 minuti sempre Liotto approfittando di un rilancio lungo del portiere Di Bartolomeo marca il tabellino per la seconda volta. Al 30’ ancora Liotto su assist di Iorio sigla la sua seconda tripletta di questa stagione dopo quella sfortunata di Cardito. Gli ospiti sembrano spettatori non paganti fino al 43’ quando accorciano le distanze a causa di una dormita della retroguardia dei padroni di casa. Nella ripresa la musica non cambia almeno sotto il piano del gioco.

Da segnalare un infortunio a Liotto, si parla di stiramento , sostituito da Carulli e proprio quest’ultimo su assist di Cuomo mette a segno con un bel tiro a volo la quarta marcatura. La partita corre veloce fino al 30’ del secondo tempo quando Climaco, un po’ in ombra per tutta la partita anche a causa di problemi fisici, sfodera un calcio piazzato dai 25 metri del vertice sinistro dell’area dell’Agnano che incontrandosi con la parte bassa della traversa si insacca per il 5-1. Si arriva al 43’ quando il capitano Musto, con una magia direttamente dal calcio d’angolo, mette fine alla partita.

“Dopo la decisione del giudice sportivo, accettata a malincuore, aspettiamo la partita di Chiaiano di mercoledì con grande fervore. Dobbiamo prestare la massima attenzione e tornare a casa con i tre punti per non vanificare, a questo punto, quanto fatto di buono. L’infortunio di Liotto non ci voleva ma lo ritroveremo pronto allo sprint finale dopo la sosta. Comunque non dimentichiamo che in rosa abbiamo anche altri attaccanti del calibro di Peppe Climaco e la sorpresa positiva del 18enne Santoro. Sono fiducioso,veniamo da sette risultati utili positivi con ben cinque vittorie e facendo gli opportuni scongiuri dico che questo Carinaro continuerà a volare…”. Questo è il pensiero dell’ad del Carinaro, Nicola Turco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico