Pompei

Pompei, dramma su campo di calcetto: muore 16enne

 NAPOLI. Un ragazzo di 16 anni, Gabriele Caccavale, è morto sul colpo, vittima di un malore, avvertito pochi minuti dopo l’inizio di una partita di calcetto.

La tragedia si è verificata a Pompei, intorno alle 20, sul campo della parrocchia del Santissimo Salvatore, poco distante dal Santuario Mariano. Il 16enne aveva giocato solo pochi minuti quando si è avvicinato alla panchina per bere: a quel punto si è sentito male e si è accasciato, morendo pochi istanti dopo.

Per i medici del 118 si è trattato di arresto cardiocircolatorio fulminante. Secondo i genitori, invece, “si poteva salvare se qualcuno avesse cercato di rianimarlo con un defibrillatore”. Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia. Delle indagini si occupano i carabinieri della locale compagnia.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico