Campania

Camorra: preso “Taekwondo”, latitante degli scissionisti

 NAPOLI. La squadra mobile della Questura di Napoli ha tratto in arresto Carmine Cerrato, detto “Taekwondo”, finora latitante, ritenuto elemento di vertice del clan Amato-Pagano, cognato del boss Cesare Pagano e ricercato per associazione a delinquere di stampo camorristico.

L’uomo era con la famiglia in un appartamento a Mugnano, comune nell’area Nord di Napoli. Il clan Amato-Pagan è impegnato da anni nella sanguinosa faida di Scampia tra scissionisti e girati.

Video

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Collisione tra navi in Corsica: concluse operazioni di recupero carburante (19.10.18) - https://t.co/2dBh8drpGf

Condono, Salvini: "Verità agli atti, per scemo non passo". Lo spread tocca i 340 punti - https://t.co/PvV8z4VElh

Bari, scacco ai Capodiferro di San Girolamo: arresti e sequestri https://t.co/lDMeJPFot5

Condividi con un amico