Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Idea di ambulatorio e pronto soccorso veterinario

 CAIAZZO. Realizzazione di un ambulatorio e un pronto soccorso veterinario nei locali dell’ex mattatoio comunale?

E’ in sintesi la richiesta avanzata e protocollata in Municipio lo scorso 25 marzo dal responsabile dell’Unità Operativa Veterinaria, Diamante Iagrossi, che l’amministrazione retta dal sindaco Stefano Giaquinto sta valutando. Intanto la giunta, dopo due giorni, ha affidato immediatamente l’incarico al tecnico comunale, Ingegnere Raffaele Marra, di effettuare uno studio di fattibilità nei locali prospicienti la strada provinciale e che non sono soggetti da interventi di demolizione (la struttura dell’ex mattatoioche ospita l’Asl numero 15 – ex 32 – è infatti attualmente interessata da interventi di ristrutturazione, tanto che i relativi Uffici sono allo stato delocalizzati presso immobili comunali e privati).

“La realizzazione della struttura proposta dall’Uov potrebbe favorire una notevole riduzione del fenomeno del randagismo con conseguente riduzione dei costi che l’Ente oggi sostiene per il ricovero dei cani randagi presso strutture abilitate”, commenta il primo cittadino Giaquinto.

Un fenomeno, quello dei cani abbandonati e senza padrone, purtroppo rilevante e diffuso, considerate anche le dimensioni del Distretto, che comprende oltre a Caiazzo, i comuni di Ruviano, Castel Campagnano, Piana di Monte Verna, Castel Di Sasso, Pontelatone e Formicola. Rendere disponibile all’Unità Operativa un ambulatorio veterinario potrebbe servire proprio per attività relative al randagismo, ivi compresoil pronto soccorso veterinario. La delibera numero 33 è stata votata all’unanimità e dichiarata immediatamente eseguibile con urgenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico