Aversa

Short list, Menditto: “Occorre trasparenza in un clima di anti-politica”

 AVERSA. Dopo aver chiarito che quello all’interno della short list è un suo omonimo, Luigi Menditto, consigliere provinciale dell’Udc, commenta la polemica sull’elenco dei professionisti relativo alla realizzazione di opere pubbliche sul territorio.

Polemica che, ricordiamo, ha visto le dimissioni dell’assessore Ninì Migliaccio, il quale aveva fatto richiesta di inserimento.

“La mia attività politica – spiega Menditto – si è sempre contraddistinta per serietà ed etica di alto profilo, tengo a chiarire questo aspetto per me molto importante come stile di vita che appartiene a me innanzitutto ed a tutte le persone che mi sono vicine. Il non iscrivermi nella short list del mio comune è solo un segnale di trasparenza verso il mio elettorato ed i colleghi di partito, in quanto sono fermamente convinto che chi amministra debba essere scevro da implicazioni personali, per essere obiettivo sul futuro della proprio città. In questo momento dove soffia un vento di anti politica non ci resta che appellarci al buon senso di chi la politica la vive con dedizione e passione”.

“Ovviamente – conclude Menditto – nulla da dire a chi ha ritenuto fare diversamente, pensando che il ruolo politico possa aver fine e, quindi, perdere un’occasione professionale importante. Io la penso ed agisco in questo modo perché credo di dover dare conto a chi mi ha scelto per amministrare il proprio territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico