Aversa

Short list, Della Valle: “Tutti chiedano scusa come Migliaccio”

Gino Della ValleAVERSA. “Mi associo al coro di apprezzamenti per il gesto fatto dall’assessore Ninì Migliaccio ed anche io rivolgo un appello al sindaco, per quello che conta, affinché rigetti le dimissioni”.

Lo afferma, in una nota, il consigliere comunale del Pdl Gino Della Valle. “Devo rilevare – continua – la crescita e la maturazione di una maggioranza che appena qualche mese fa, quando un assessore era immeritatamente sotto attacco mediatico non intervenne a difesa di un suo esponente. E’ senza dubbio un segno di crescita. All’epoca l’unico che sentì il dovere di intervenire fu il consigliere Capasso. Detto ciò, tengo a sottolineare che il sottoscritto da anni sostiene che la costituzione di una short list per tutti gli incarichi professionali (non solo tecnici) è un obbligo di legge (163/06) e non un’opzione di trasparenza. Devo quindi fare i complimenti all’esecutivo che ha iniziato questo percorso. Penso che sia volontà di tutti uscire da questa brutta situazione che ancora una volta ha dato una errata impressione sui motivi veri per cui ci si impegna in politica”.

Della Valle fa quindi un appello a tutti gli amministratori e ai responsabili di partito “per chiudere questa pagina poco qualificante: fate come l’assessore Migliaccio. Chiedete scusa agli aversani e fate richiesta di cancellazione da quell’elenco”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico