Aversa

Piano triennale, Santulli: “Commissione non coinvolta”

 AVERSA. “In riferimento alla commissione lavori pubblici, ritengo indispensabile chiarire che questa stessa, composta da cinque consiglieri comunali, …

… pur conoscendo le varie voci degli interventi previsti nel piano triennale, non ha avuto modo di poter valutare le proposte progettuali, per poter esprimere nei modo e nei tempi, previsti dalla norma, un parere convinto”.

Paolo Santulli, consigliere comunale indipendente, già parlamentare centrista, torna sul ruolo della commissione lavori pubblici a fronte del piano triennale relativo, in itinere, dopo essere stato varato, venerdì scorso, dalla giunta, ed evidenzia la mancanza assoluta di coinvolgimento.

L’esponente centrista va oltre ed annunzia che “quanto a me, come il sindaco ha avuto modo di apprendere direttamente, per le vie brevi, ed attraverso gli atti, rigorosamente protocollati già da qualche tempo, ho ritenuto rassegnare le dimissioni da delegato alle attività complesse, ruolo mai di fatto assunto, per favorire l’opera del primo cittadino, che sta portando avanti egregiamente, proprio questo settore. In ogni caso, come ho fatto ufficialmente, ringrazio il sindaco per la fiducia accordatami e, indipendentemente dall’incarico, resto a disposizione per ogni contributo richiesto”.

Insomma, Santulli, anche se non lo dice apertamente, tra le righe fa trasparire il fatto che Sagliocco di fatto lo abbia esautorato in quella delega, dopo averlo lui stesso delegato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico