Aversa

Massa riconfermato portavoce nazionale “Outsider”

Luigi MassaAVERSA. Nell’assemblea generale degli iscritti, tenutasi a Roma il 23 marzo scorso, l’avvocato aversano,Luigi Massa, già presidente dell’associazioneItalia Futura Aversa e Agro Aversano, è stato confermato tra iportavoce nazionale di “Outsider”,…

… ilmovimento poltico-culturale nato nel settembre del 2011, che ha raccolto in pochi mesi il sostegno di oltre 2500 persone da tutta Italia. Il professionista aversano, già tra i soci fondatori di Outsider, dopo una candidatura d’impegno civile durante l’ultima tornata elettoraletra le file di“Scelta Civica con Monti per l’Italia”,con un ottimo risultato di consensi conquistato sia ad Aversa che nei Comuni dell’agro più presidiati dal movimento di Montezemolo, ha dunque vista riconfermata la fiducia nel suo operato e nella sua azione di rappresentanza delle tematiche proprie dell’associazione.

GliOutsider, infatti, si definiscono il movimento dei non-garantiti, degli esclusi dalla politica dei salotti e delle cricche, delle nuove leve sane della cittadinanza, di quelli che hanno tutto da guadagnare da un cambiamento radicale del sistema politico attuale, di quelli che hanno studiato e che vanno avanti per merito e non hanno santi in paradiso, di quelli di cui il sistema non ha ancora comprato l’accondiscendenza con qualche complice privilegio corporativo, che possono manifestare l’energia necessaria a cambiare questo sistema bloccato. Quelli che, però, non abboccano all’anti-politica basata sul sentimento di rivalsa e di rabbia contro il sistema, perché loro la politica non la vogliono umiliata ma efficace, e sanno che della buona politica i loro figli e le loro famiglie avranno bisogno.

Quelli che pensano che la speranza di cambiamento del sistema non può essere riposta in una idealizzazione tecnocratica della democrazia e nella tecno-politica, ma nella partecipazione e nell’aumento della democrazia e della libertà.Ebbene, tale è stata l’eco della novità e dell’intuizione avuta dall’avv. Massa e dagli altri fondatori di Outsider, dall’essere messi in evidenza, tra gli altri, dal Corriere della Sera, da Linkiesta, da Lettera43, da Affari Italiani e da tanti altri giornali, con ospitate anche in programmi televisivi su La7 e Rai.

Va segnalato, tra l’altro, che, nel dicembre 2011, Outsider ha presentato al Governo una proposta di legge sul contratto unico, confezionata come Regalo di Natale. Poi una proposta sull’università. E nel febbraio 2012 ha presentato la proposta di legge “Vincere l’evasione fiscale e Lotteria Equitalia”. Nel maggio 2012, l’avvocato Luca Bolognini, altro portavoce, si è fatto “bandiera” in una campagna per la trasparenza e la competenza nella scelta dei membri delle authority.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico