Aversa

Il Pdl vuole sfiduciare Dello Vicario: Golia tenta mediazione

Nicola GoliaAVERSA. Dopo il violento litigio di ieri, della tarda mattinata, siamo, oramai, alla resa dei conti nel Pdl aversano e, soprattutto, tra quelli che sono i rappresentanti in Consiglio comunale.

Il coordinatore cittadino Nicola Golia, che pure aveva affermato di voler lasciare dopo la tornata elettorale, sembra essere, invece, più solido di prima e medita di mettere a punto quello che aveva avuto sempre in mente e sino ad oggi non gli era riuscito: la cacciata dal partito degli ex di Alleanza Nazionale. Ieri sera, infatti, l’architetto aversano ha riunito, pare in gran segreto, Mario Tozzi, Stefano Di Grazia, Gabriele Costanzo, Salvatore Della Vecchia e Luciano Luciano con l’obiettivo di sfiduciare il capogruppo consiliare Gianpaolo Dello Vicario, reo, a loro avviso, di ricoprire un doppio incarico, tenuto conto che è anche vicepresidente dell’amministrazione provinciale. Al suo posto dovrebbe andare, nelle intenzioni degli ex Forza Italia e compagni, Mario Tozzi.

Insomma, un partito allo sbando che dà la sensazione, almeno per chi assiste dal di fuori, che l’unica preoccupazione non sia certamente quella del bene della città. Un partito, almeno nella sua maggioranza di consiglieri comunali e assessori, sembra aver perso la bussola della buona amministrazione a favore di un qualcosa che non è ancora chiaro comprendere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico