Aversa

Galluccio: “Tozzi mistifica la verità”

Michele Galluccio AVERSA. “Il consigliere Tozzi sconfessa la realtà e mistifica la verità”. Michele Galluccio risponde al neo capogruppo consiliare del Pdl ed oramai, credo si possa affermare, siamo alla farsa.

“Parto prima – afferma l’ex An – con alcune precisazioni personali: il sottoscritto aveva detto che era impegnato a Napoli a Golia e non a Roma, alla selezione di Training Camp 2, basta vedere l’Anci Campania per verificare che, poi, sono stato selezionato e inizierò un corso per giovani amministratori di tutta la Campania a breve”.

“Il sottoscritto – continua Galluccio – ha contattato alle 12,30 il consigliere Della Vecchia, chiedendogli se fosse andato alla riunione e lui ha risposto che non sarebbe andato per impegni personali. L’ho ricontattato tornato da Napoli per chiedere come mai questo cambio repentino e mi ha riferito che era stato costretto dal partito, anzi da Golia a partecipare alla riunione. Il sottoscritto è venuto a conoscenza della nomina da alcune chiamate dei giornalisti e già questa è un’anomalia, come è assurdo che si voti o si scelga il metodo per nominare un capogruppo in assenza di consiglieri comunali. Quando è stato scelto dello Vicario si scelse partendo dal primo eletto a scorrere e dello Vicario era quarto”.

Ma Galluccio non si ferma e continua: “Tozzi sa bene che la riunione doveva essere convocata da dello Vicario e non da Golia in quanto era lui che rinunciava. Inoltre, per quanto riguarda la proposta da parte mia di Luciano Luciano, basta chiedere a lui visto che gli ho parlato personalmente pregandolo di accettare”.

L’ex capogruppo consiliare di An passa, poi, agli impegni personali del nuovo capogruppo pidiellino: “Tozzi dovrebbe interrogarsi su quello che ho chiesto a Golia oppure se può rispondermi lui visto che spesso si è lamentato anche lui del partito locale sia sullo stato del partito che su alcune scelte dell’amministrazione che anche lui ha contestato come avvenuto nell’ultimo consiglio comunale. Tozzi dovrebbe rispondere come mai la commissione ambiente non si convoca da dicembre. Se non è spaccato un partito dove non si capisce chi decide, non si fanno partecipare iscritti e giovani e gli altri della lista allora o non ci si vede o si vede solo dal lato che si vuole vedere perché l’evidenza delle mie affermazioni è sotto gli occhi di tutti, basta chiedere alla città”.

Alla fine una sorta di appello: “Caro Tozzi dobbiamo renderci conto che la gente chiede un rinnovamento negli uomini, dando più spazio ai giovani nelle idee e nell’amministrare per la città e per i cittadini e non all’interesse di pochi”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Novate Milanese, incendio in un deposito rifiuti di carta da macero - https://t.co/QnM8eOeZuk

Mondragone, gara rifiuti deserta. Schiappa: "Come volevasi dimostrare!" - https://t.co/2owRRjVL7H

Migranti fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese: l'ira di Salvini - https://t.co/ujf2wIungy

Spaccio di droga nel Varesotto col "permesso" della 'Ndrangheta: 15 arresti - https://t.co/Fn2nouiICz

Condividi con un amico