Aversa

Beni Eav, Sagliocco aderisce a manifestazione di interesse

 AVERSA. L’amministrazione comunale di Aversa, guidata dal sindaco Giuseppe Sagliocco, ha aderito alla manifestazione di interesse all’utilizzo e alla valorizzazione del patrimonio immobiliare detenuto dall’Eav – Ente Autonomo del Volturno.

L’Eav, mediante questa manifestazione di interesse intende verificare la disponibilità di soggetti interessati a presentare la propria offerta per l’utilizzo e la valorizzazione di uno o più immobili ricompresi nel patrimonio immobiliare dell’Eav. A seguito delle manifestazioni di interesse, l’Ente Autonomo Volturno provvederà per la messa a disposizione degli immobili individuati.

Il Comune di Aversa ha manifestato la propria adesione all’Ente Autonomo Volturno, che lo scorso dicembre ha anche incorporato Metro Campania Nord Est, di voler utilizzare e valorizzare beni immobili presenti sul territorio comunale e non utilizzati da anni.

Questi immobili, una volta valorizzati, saranno destinati a pubblici servizi e uffici pubblici. I beni dell’Ente Autonomo Volturno sono quelli relativi alla ex Alifana, la linea che negli anni ’80 collegava Aversa con Napoli ed in particolare l’ex stazione dell’Alifana sita nei pressi dell’Arco dell’Annuziata ed i tratti di strada ferrata oltre i depositi di via Belvedere.

“Nei prossimi giorni – ha spiegato il sindaco Giuseppe Sagliocco – incontreremo i responsabili dell’Ente Autonomo Volturno con i quali discuteremo della nostra volontà di procedere alla valorizzazione ed all’utilizzo di beni immobili dell’Eav stessa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico