Aversa

Alla “De Curtis” si mangia la frutta

 AVERSA. “Mangiando la Frutta”. I ragazzi della scuola primaria dell’istituto comprensivo “Antonio De Curtis”, diretto dalla professoressa Olga Iorio, in collaborazione con il ministero delle politiche agricole, partecipa al progetto della frutta a scuola, …

… con l’obiettivo di insegnare una sana e corretta alimentazione sensibilizzando anche insegnanti e genitori sul tema del mangiare sano. Il programma, che prevede fornitura di frutta con cadenze determinate e diverse visite in fattorie didattiche, è stato varato nella mattinata di mercoledì alla presenza dell’assessore comunale all’istruzione e vicesindaco della giunta guidata da Giuseppe Sagliocco, Nicla Virgilio.

“Si tratta – ha dichiarato quest’ultima – di un’iniziativa importante perchè avvicina i bambini ad una sana alimentazione attraverso il gioco e la socializzazione. Si insegna a mangiare la mela e la pera con la buccia, si fanno conoscere frutti altrimenti sconosciuti, cercando di soppiantare le merendine dannose alla salute”.

“Lodevole – ha concluso Virgilio – l’attivismo della dirigente scolastica della De Curtis Olga Iorio, che si è mostrata sensibile a questa problematica, confermando la posizione di avanguardia dell’istituto che dirige”.

I bambini sono stati coinvolti in una lezione curiosa e interessante attraverso la quale hanno approfondito le conoscenze sulle qualità della frutta e sui benefici legati al suo consumo. Ora gli alunni, al posto della solita “merendina”, mangiano frutta, sicuramente un prodotto più genuino. I docenti, insieme ai bambini, ringraziano la preside Iorio per aver aderito al progetto e il vicesindaco Virgilio per la sua partecipazione all’iniziativa.

A seguire il servizio video:

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico