Villa Literno

Carnevale Liternese, in strada i carri allegorici

 VILLA LITERNO. Il Carnevale di Villa Literno vince anche sulle minacce del meteo. Troppo grande l’attesa per scoprire i carri allegorici e i gruppi mascherati in concorso per questa 29esima edizione.

Così, dopo una mattinata di gelo, nel primo pomeriggio un tiepido sole ha accolto i cortei colorati che confluivano verso piazza Garibaldi e corso Umberto. Dalle 16 le esibizioni: centinaia e centinaia di giovani hanno dato saggio della loro bravura con le coreografie e le scenette comiche a tema preparate per l’occasione. Intanto i tre carri allegorici facevano mostra di se lungo il corso imbandito a festa. Questi i temi: “A che ora è la fine del mondo?” (Ponte Pagliarelle – Via Roma), “Questi scienziati pazzi” (rione Baracca-Umberto), “Dove diavolo stiamo andando” (rione Castello-Ferrovia).

Domenica 10 febbraio, sempre dalle 16 alle 20, la seconda giornata di Carnevale, tradizionalmente la più ricca di pubblico, visto il giorno di festa. Martedì grasso la finale: prima le esibizioni pomeridiane, poi, dalle 21, la cerimonia di chiusura, con la sintesi dello spettacolo davanti alla giuria e la proclamazione del vincitore. In questa edizione gli spettacoli dei rioni hanno un unico filo conduttore, non a caso il Carnevale 2013 ha come slogan “Insieme per voi”.

Sarà premiata solo la migliore scenetta comica, in omaggio ad Antonio Ferriero, storico protagonista della kermesse liternese, scomparso la scorsa estate in un incidente stradale. Presenta la finale lo speaker radiofonico Gigio Rosa.È già deciso che, in caso di pioggia o forte maltempo, la finale sarà spostata a domenica prossima. Vista l’età media degli organizzatori, quello di Villa Literno è già stato ribattezzato come “il Carnevale dei giovani per i giovani”.

Ma quello liternese è storicamente anche il carnevale ideale per le famiglie: quasi mai, infatti, si sono verificati i casi di intemperanze o danneggiamenti che purtroppo si registrano in altre manifestazioni analoghe: i ragazzi liternesi in questi giorni impegnano le loro energie migliori sfidandosi a colpi di balli e scenette mentre gli spettatori, anche i più giovani, sono così impegnati a gustarsi lo spettacolo da non aver bisogno dei tradizionali scherzi carnevaleschi. In ogni caso, il Sindaco ha pubblicato un’ordinanza per vietare la vendita di alcol e bombolette spray, ma più che altro si tratta di un atto dovuto.

Per tutte le foto vai su: http://www.facebook.com/events/370036266427924

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico