Trentola Ducenta

Griffo convoca i proprietari dei terreni di via De Nicola

 TRENTOLA DUCENTA. Il sindaco di Trentola Ducenta, Michele Griffo, unitamente ai rappresentanti dell’amministrazione comunale Misso e Marino e Pagano, …

… ha convocato ed incontrato tutti i proprietari dei terreni che insistono su via De Nicola al fine di informarli dell’imminente avvio dei lavori di rifacimento della sede stradale e dell’illuminazione pubblica ma soprattutto per ricordare loro che già con una precedente comunicazione erano stati invitati a costruire un muretto di contenimento dei suoli privati a distanza di un metro dalla sede stradale per consentire la realizzazione dei marciapiedi. Tutto ciò per consentirne un rifacimento radicale e duraturo oltre che funzionale e rispettoso delle regole di sicurezza stradale non solo per i veicoli ma anche per i pedoni.

È, infatti, in dirittura d’arrivo l’affido della gara per la riqualificazione completa di via Enrico De Nicola, che sarà affidata il quattordici febbraio. Un’opera importante ed attesa dai cittadini e soprattutto dai residenti. Il sindaco, durante l’incontro, ha riferito che nel caso ci fosse qualche inadempiente al momento dell’avvio dei lavori sarà il comune stesso a provvedere addebitando tutti i costi ai relativi proprietari dei suoli con costituzione di ipoteca sui suoli stessi a garanzia del credito così vantato dal comune.

Inoltre, la polizia municipale, nella persona del comandante facente funzioni Castrese Rennella, è stata incaricata di effettuare sopralluoghi nella zona per rilevare eventuali abusi commessi nella realizzazione delle abitazioni e degli edifici esistenti al fine di rimuovere ogni eventuale ostacolo. Altra comunicazione di rilievo ha riguardato l’eventuale necessità per i proprietari stessi di effettuare lavori che comportino scavi nella sede stradale. A tal proposito, il sindaco ha raccomandato a tutti di effettuarli prima dell’avvio dei lavori escludendo ogni possibilità di realizzarli successivamente.

“I proprietari dei terreni che si affacciano su via De Nicola, ma anche Enel e Telecom – ha affermato il sindaco Griffo – sono stati avvisati, ed a breve riceveranno un’apposita lettera, del fatto che gli eventuali lavori che possano comportare scavi in via De Nicola vanno effettuati prima dell’inizio della riqualificazione della strada in questione perché successivamente non sarà più possibile. L’Ufficio tecnico è stato allertato e stiamo preparando un atto che vieti il rilascio di qualsiasi concessione e l’avvio di qualsiasi tipo di lavoro in contrasto con questa disposizione. Tutto ciò che è necessario fare va fatto prima che l’arteria cittadina sia riqualificata. Dopo non sarà più possibile. Un provvedimento questo – conclude Griffo – diretto a tutelare il Bene pubblico e i soldi dei cittadini impegnati per la riqualificazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico