Sant’Arpino

Multiservizi, Di Santo rinviato a giudizio

Eugenio Di SantoSANT’ARPINO.Il Gup del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, dottor Marcello De Chiara, ha disposto il rinvio a giudizio del sindaco di Sant’Arpino Eugenio Di Santo, …

… dell’ex presidente della Multiservizi Ecoatellana eattuale segretario sezione dell’Udc, Cesario Bortone, e di altre 25 persone fra dipendenti, consulenti, imprenditori ed intermediari a vario titolo collegati alla società in house del Comune atellano.

Lo scrive il sito Comunicatella.

Al termine dell’udienza preliminare, svoltasi nella giornata di mercoledì 6 febbraio, il dottor De Chiara ha ritenuto fondata su elementi probatori solidi la tesi del pm, dottor Caroppoli, e ha disposto la comparizione degli imputati dinanzi alla II sezione – Collegio A del Tribunale sammaritano per il prossimo 2 luglio.

“Di Santo, Bortone egli altri imputati- scrive Comunicatella -dovranno difendersi dalle accuse sulla gestione della Multiservizi a partire dal 2009, ed in particolare dovranno spiegare i presunti reati inerenti assunzioni e consulenze date con una certa facilità, e non sempre nel rispetto delle normative vigente. Una vera e propria tegola questa per il sindaco uscente anche perché arriva a pochissimi mesi dalle elezioni amministrative nella quali il Di Santo cerca la riconferma”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico