Santa Maria C. V. - San Tammaro

Puc, Di Muro: “Prioritario individuare un’area Pip”

Di MuroSANTA MARIA CV. Priorità all’individuazione di una zona Pip nell’ambito dell’elaborazione del nuovo piano urbanistico della città.

E’ l’indicazione fornita dal sindaco Biagio Di Muro nel corso di un incontro con il professore Luigi Piemontese e con lo staff del Centro interdipartimentale di ricerca Lupt (Laboratorio e pianificazione territoriale) dell’Università “Federico II” di Napoli, incaricato della redazione del Puc e degli strumenti collegati. L’area per gli insediamenti produttivi sarà localizzata in zona decentrata, in una posizione strategica per la prossimità dei principali assi del trasporto.

In tale prospettiva, l’amministrazione comunale ha indicato la periferia del rione Sant’Andrea, privilegiata dalla vicinanza con l’interporto Maddaloni-Marcianise, con l’area napoletana e con i collegamenti portuali, ferroviari e stradali. Il piano di insediamento produttivo della città di Santa Maria Capua Vetere potrà accogliere attività artigianali, industriali leggere, commerciali e dei servizi, con importanti ricadute occupazionali.

“La definizione del nuovo Puc – spiega il sindaco Di Muro – rappresenta il momento più qualificante dell’attività amministrativa in termini di programmazione del territorio cittadino, di prospettive di crescita e di sviluppo economico. In questo senso, l’individuazione di una adeguata zona per gli insediamenti produttivi è una priorità assoluta. La nostra città ha bisogno di rilanciare la propria economia e di creare opportunità per le imprese e per il lavoro. L’indicazione fornita dall’amministrazione comunale agli esperti dell’università va proprio nell’auspicata direzione di quella ripresa produttiva divenuta urgente per fornire risposte concrete sul piano occupazionale e di quel riassetto del territorio necessario per disegnare la Santa Maria Capua Vetere del futuro e il suo sviluppo urbano, infrastrutturale e viario”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico