San Marcellino

Scrutatori, Di Girolamo chiede il sorteggio

 SAN MARCELLINO. A meno di un mese dalle elezioni politiche per eleggere il nuovo presidente del Consiglio,  la campagna elettorale comincia ad entrare nel vivo e si iniziano ad attivare le segreterie politiche per le varie realtà territoriali.

Il segretario cittadino dell’Udeur Francesco Di Girolamo, referente per San Marcellino, ha interpellato gli amministratori comunali chiedendo trasparenza per la nomina dei 48 scrutatori che saranno presenti nelle 12 sezioni del comune di San Marcellino.

 

“Mi rivolgo alla maggioranza comunale a gran voce – spiega Di Girolamo – chiedendo che gli scrutatori vengano nominati tramite sorteggio e facendo in modo che qualche giovane, se estratto nel sorteggio e che non abbia riferimenti politici, possa avere una piccola opportunità di ossigeno in un momento così triste e di crisi totale, evitando di far cadere sempre i nomi dall’alto, strumentalizzando e facendo sempre politica clientelare”.

 

“Quindi, mi rivolgo – continua il segretario cittadino dell’Udeur – ai  numerosi giovani del paese iscritti nell’albo degli scrutatori di essere presenti il giorno 4 febbraio alle ore 14 presso la casa comunale, in piazza Municipio, per assistere fisicamente,  ma soprattutto, per chiedere a gran voce il sorteggio degli scrutatori che andranno nelle sezioni elettorali. Sembra una sciocchezza, ma oggi anche 100 euro fa la differenza per un giovane per mantenersi gli studi. Dobbiamo cominciare a dare segnali di civiltà, legalità e soprattutto di  collaborazione tra le varie forze messe in campo ed aiutare chi sta peggio di noi. Per questo – conclude Di Girolamo – chiedo un gran numero di presenze in un momento simile”. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico