San Marcellino

Arance della salute per l’Airc

 SAN MARCELLINO. Anche quest’anno sono state numerosissime le persone che hanno aderito alle ‘Arance della Salute’, iniziativa organizzata annualmente dall’AIRC, …

…l’associazione italiana per la ricerca contro il cancro, svoltasi nella mattinata di domenica 27 gennaio in piazza Municipio. L’evento, realizzato grazie all’attivazione di un gruppo di giovani volontari che fanno capo all’associazione ‘E’ Viva’, ha visto molti cittadini, sammarcellinesi e non, accorrere numerosi per acquistare un sacchetto di arance e per fare una donazione a favore della ricerca. Nonostante il periodo particolarmente difficile dal punto di vista economico, sono stati raccolti ben 1.225,10 €, fondi che saranno interamente destinati a progetti di ricerca selezionati dall’AIRC.

“Considerati i continui tagli alla ricerca e la forte incidenza di tumori nella nostra zona – commenta il presidente dell’Associazione “E’ Viva” Stefania Picone – la scelta di contribuire all’iniziativa rappresenta un importante gesto di responsabilità. Un gesto del singolo, fondamentale per raggiungere un maggior benessere collettivo, che darà una speranza in più a molte persone ed un sostegno importante ai ricercatori impegnati quotidianamente nella lotta al cancro”.

“Un ringraziamento – prosegue la giovane presidente – va, soprattutto, a questi ultimi che accolgono le speranze di tante persone e, in condizioni non sempre ottimali, fanno del loro meglio per trovare una cura contro questo atroce male. Un ringraziamento va anche alle persone sensibili che hanno mostrato di credere nel loro lavoro e li hanno sostenuti acquistando le arance rosse o lasciando un piccolo contributo”.

“Ed infine – conclude Picone – ci sembra doveroso ringraziare, per la disponibilità mostrata e per il contributo offerto, la Polisportiva Phoenix, il comitato di Aversa del Centro Sportivo Italiano (CSI), il parroco di San Marcellino Don Salvatore Verde, il dirigente scolastico Maria Amalia Zumbolo, il suo vice Bruno Fabozzi, gli insegnanti e gli alunni dell’Istituto Comprensivo di San Marcellino”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico