Orta di Atella

Elezioni, il Pdl ortese accoglie Enzo D’Anna

 ORTA DI ATELLA. Appuntamento elettorale anche ad Orta di Atella per il tour dell’onorevole Enzo D’Anna, candidato al Senato nelle liste del Pdl.

All’appuntamento promosso dal circolo di centro destra del coordinatore Villano con la dirigente provinciale del partito, Tanya Brancaccio, sono intervenuti l’onorevole Angelo Polverino e l’onorevole Antonio Milo, anch’egli nelle liste pidielline. Presente per un saluto istituzionale il primo cittadino Angelo Brancaccio e l’intera amministrazione comunale di Orta di Atella.

Entusiasti i numerosi cittadini e simpatizzanti accorsi per dare supporto ai candidati. “Sono molto soddisfatta dell’incontro – afferma Tanya Brancaccio – in quanto organizzato in pochissimo tempo perché era giusto che anche la cittadina ortese contribuisse a far conoscere i due candidati che ci auguriamo tornino al più presto nelle vesti di senatori. Certi del fatto che i due candidati presenti saranno un sicuro punto di riferimento anche per noi, in quanto persone umili e che vengono da una lunga militanza e radicamento sul territorio, mi sono sentita di andare ben oltre i sterili comizi a cui ci hanno abituato gli altri partiti ,dove si punta il dito ma non si concretizza nulla in quanto a proposte, soluzioni e programmi. Ecco perché ho esplicitamente chiesto anzitutto di non trascurare il territorio atellano, un territorio ricco di cultura, storia, energie, fatto di gente onesta, di gente che chiede semplicemente l’ascolto e la presenza di chi andrà ad occupare ruoli istituzionali in Parlamento. Ho voluto sottolineare come il Pdl, ma l’intera provincia di Caserta tutta, senza distinzione alcuna ,sia piena zeppa di talenti, di giovani che dovrebbero essere valorizzati e recuperati e non costretti ad emigrare altrove per poter trovare spazio. E, ho esplicitamente pregato i parlamentari D’Anna e Milo di lottare affinché si vada in Parlamento e si pretenda una legge elettorale che permetta a noi cittadini, a noi che dalla base conosciamo i reali problemi dei cittadini, di poter scegliere da chi farci rappresentare in futuro, non certo da chi con monologhi scontati e triti e ritriti non dice mai nulla di concreto né avrà mai interesse a conoscere i nostri paesi perché prescelti”.

“Quanto a programmi – continua Tanya Brancaccio – quello delpresidente Berlusconi è certamente quello più vicino alle esigenze dell’Italia e degli Italiani oggi. Sanità, scuola ma soprattutto il Sociale, speriamo siano le priorità e le emergenze. Ringrazio, infine, la presenza al nostro paese del vice coordinatore vicario del Pdl casertano, l’on Angelo Polverino al quale mi lega una profonda stima e fiducia da anni ed indiscusso leader del partito , i cittadini e i tanti giovani presenti in sala tra cui delegazioni di Sant’Arpino e Succivo come l’ex sindaco Papa, i dirigenti provinciali della giovane Italia di Caserta Giusy D’Aiello, Salvio Balivo, Marco Lettieri, Giuseppe Di Lorenzo e molti altri e la consigliera comunale di Caserta Lucrezia Cicia per aver onorato Orta della loro presenza e un ringraziamento particolare al coordinamento di centro destra tutto e ai cittadini ortesi per l’ennesima prova di fiducia accordataci”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico