Italia

Vaticano, il tedesco Von Freyberg nuovo presidente dello Ior

 ROMA. Ernst von Freyberg è il nuovo presidente dell’Istituto per le Opere Religiose. Nato il 26 ottobre del 1958, avvocato con robusta formazione finanziaria, appartenente all’ordine dei Cavalieri di Malta.

La nomina di von Freyberg, anticipata dall’Adnkronos, arriva dopo circa nove mesi dall’addio di Ettore Gotti Tedeschi al vertice della banca vaticana. Il tedesco è laureato in legge all’università di Monaco e Bonn. È fondatore della Daiwa Corporate Advisory GmgH.

Il nuovo direttore dello Ior è stato selezionato dalla società Spencer & Stuart. Ernst von Freyberg è sposato ed è uno dei leader dell’Associazione per i pellegrinaggi a Lourdes dell’Arcidiocesi di Berlino. È membro attivo del Sovrano Ordine Militare di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta.

Lo Ior, Istituto per le Opere di Religione, èun istituto privato incaricato della custodia e dell’amministrazione dei beni trasferiti o affidati da persone fisiche o giuridiche e destinati a opere di religione e carità. La denominazione attuale si deve a Papa Pio XII, che nel 1942, con un provvedimento ad hoc, lo trasformò in un istituto di credito dotato di personalita’ giuridica propria.

La sede dell’Istituto per le Opere di Religioneè situata nel torrione adiacente al Palazzo di Sisto V, all’interno della Città del Vaticano. Un collegio di cinque cardinali, scelti dal Papa e in carica per cinque anni, ha il compito di vigilare sulla corrispondenza della banca agli obblighi previsti dallo Statuto. Gli utili conseguiti dall’istituto vengono devoluti in opere di religione e carità.

Dopo l’addio di Ettore Gotti Tedeschi, il 24 maggio dello scorso anno, la presidenza dello Ior è rimasta vacante per quasi nove mesi fino alla nomina di vonFreybergal vertice dell’istituto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico