Italia

Roma, 23enne accoltellato: confessa il killer

 ROMA. Ha confessato il delitto Carlo Marcelli, il 22enne romano, fermato dai carabinieri del Gruppo di Roma al termine delle indagini scattate subito dopo l’omicidio di Alessandro Labozzetta, anche lui 22 anni, …

… ucciso la notte scorsa intorno alle due in via Libetta a Roma, nel cuore dela movida. La lite era scoppiata all’interno del locale L’Ametista, poi era proseguita in strada.

Il giovane era stato portato in casermadai carabinieri dell’Eur insieme alla ragazza, che è stata invece denunciata per favoreggiamento. Il 22enne è stato a lungo interrogato e alla fine ha confessato l’omicidio. Il giovane ha precedenti per stupefacenti e secondo alcune testimonianze aveva litigato con la vittima perché suo creditore per una vendita di pasticche.

I due ragazzi hanno iniziato a litigare all’interno del locale, poi sono stati accompagnati fuori dalla discoteca dal personale del locale: il litigio è proseguito all’esterno, vicino a un parcheggio. Le cose sono velocemente degenerate: Alessandro Labozzetta originario di Ciampino, è stato colpito da due coltellate all’addome. E’ stato trasportato all’ospedale San Camillo, ma è morto poco dopo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico