Italia

Monti – Giannino: scontro a La7

 ROMA. Duro lo scontro avvenuto a “L’aria che tira” su la7 tra Mario Monti, e Oscar Giannino, candidato premier per Fare per Fermare il Declino.

Il premier uscente, infatti, ne ha approfittato per rinfacciare a Giannino alcune sue dichiarazioni fatte nei giorni scorsi. Il professor Monti ha accusato Giannino di aver scritto un tweet in cui parlava, diffamandolo, di un conflitto di interessi del Premier rispetto alla Fiat. “Se non fossimo in campagna elettorale e che quindi queste cose dovrebbero essere prese sul serio partirebbero delle azioni penali contro chi fa queste accuse diffamanti sapendo che sono tali” ha sbottato il Presidente del Consiglio, per poi aggiungere rivolto a Giannino “per favore, non dica cose che escono dalla sua mente fantasiosa che sono gravemente diffamanti”.

Oscar Giannino, smorzando i toni, ha precisato il senso delle sue frasi chiarendo quella frase che recitava: “Si candida per garantire gli interessi del gruppo Fiat e Obama vuole che il prossimo governo in Italia non rompa le scatole alla Fiat che deve comprare nel 2013 il 40% di Chrysler”.

Il candidato di Fare per fermare il declino ha precisato che le sue parole erano rivolte al conflitto di interessi di alcuni candidati nelle liste montiane e non al professor Monti e che lui voleva solo sottolineare che “il presidente Obama è molto interessato alla vicenda Fiat-Chrysler” in vista di un’acquisizione da parte del Lingotto del 40% dell’azienda Usa.

Monti però è sembrato non gradire la risposta ribattendo “Obama è stato interessato a una cosa, che non facessimo esplodere l’Eurozona. Sono sicuro che Giannino ha capito che non deve più ripetere tali sciocchezze”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico