Italia

Monti: “Basta battute sulle donne, serve civiltà”

 ROMA. “Il rapporto con le donne è un indicatore della civiltà e modernità di un Paese e questo dipende molto dagli uomini”.

Lo ha detto Mario Monti ad un incontro con le associazioni femminili. “C’è stato un uomo politico che ha fatto una battuta – dice Monti riferendosi a Silvio Berlusconi – non giudico quell’uomo politico e comunque non credo si sia trattato di un lapsus, credo sapesse di toccare corde vive nella psicologia maschile”.

Un altro uomo politico, aggiunte Monti parlando di Pier Luigi Bersani che ha detto che Berlusconi tratta le donne come bambole gonfiabili, “gli ha giustamente ribattuto ma con un’ immagine non bella”. Intanto, Angela Bruno, dipendente dell’azienda Green Power oggetto delle battute del Cavaliere non rilascia interviste. Ma si sfoga sul suo profilo Facebook.

“Sono allibita da ciò che leggo oggi sui giornali. Finora non ho avuto modo di difendermi, quindi, a seguito rilascio la mia prima dichiarazione: In qualità di Donna e di Madre, le battute del Cavaliere non mi hanno affatto onorato, solo imbarazzato”.

E prosegue: “La notizia dove mi dichiaro ‘onorata’ è falsa. Questa è la prima dichiarazione che rilascio. Sono vittima di una manipolazione mediatica. Molte grazie”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico