Italia

Molesta una fedele, arrestato prete siracusano

 SIRACUSA. Si era recata in chiesa per confessarsi, ma sarebbe stata molestata dal sacerdote che, in sagrestia, l’avrebbe anche palpeggiata e baciata.

Per questi motivi, giovedì mattina è stato arrestato un sacerdote di Augusta, in provincia di Siracusa, con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Si tratta di don Gaetano Incardona, 74 anni, arciprete della chiesa di Augusta.

L’inchiesta, avviata dalla Procura di Siracusa, era stata avviata dopo la denuncia della 21enne molestata dal prete.

“Informato dell’arresto di padre Incardona, sono rimasto sorpreso perché ho avuto modo di conoscere in questi anni l’arciprete e la sua opera pastorale sul territorio”, ha commentato l’arcivescovo di Augusta, monsignor Pappalardo, in un comunicato.

“Lo accompagno nella preghiera – ha aggiunto – e sono fiducioso del lavoro della magistratura che chiarirà eventuali responsabilità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico