Italia

Maradona: “Perchè devo pagare solo io? Chiedo giustizia”

 NAPOLI. “Ho di nuovo respirato l’aria di Napoli e la sento in tutto il mio corpo, era da tanto tempo che volevo rivedere Napoli, ma c’è qualcuno che non me l’ha lasciato fare e non capisco perchè”.

Queste le prime parole di Diego Armando Maradona che, in conferenza stampa, ha parlato della sua controversia con il fisco.

“Io pensavo solo ad andare in campo la domenica e l’unico che non può entrare in Italia sono io. Tutti quelli che hanno fatto il mio contratto, da Coppola a Ferlaino – ha spiegato Maradona -, devono dire la verità, io pensavo solo a giocare, ad andare in campo per far felici i napoletani. Mi chiedo perchè devo pagare io, mentre loro possono tranquillamente andare in giro per Napoli. Io mi giocavo la vita in ogni partita. Dico alla giustizia italiana che non deve mettersi contro di me, non sono una vittima perchè guadagnavo tanto, ma uno che sta pagando senza sapere quali erano i termini del contratto. Io sono qui per metterci la faccia, non ho ammazzato nessuno, non sono mai stato un evasore e sono qui per chiedere giustizia”.

I tifosi non lo mollano neanche per un minuto: assedi davanti all’hotel Royal, in via Partenope, e assedio davanti all’ingresso della sala Masaniello al corso Umberto, dove Diego Maradona è atteso per una conferenza stampa.

Sono già tanti i sostenitori del “Pibe de oro” che stanno cantando cori in onore di Diego lungo il Rettifilo. Sono così tanti che lungo un tratto di strada non è neanche possibileil transito delle automobili. Intanto, tifo a parte, c’è attesa per quanto Maradona dirà in conferenza stampa. Insieme al suo legale, Angelo Pisani, Diego Armando spiegherà il suo complicato rapporto con il Fisco e ribadirà, come già fatto nei giorni scorsi, che lui non è un evasore e che ha desiderio di incontrare il capo dello Stato, Giorgio Napolitano.

Annunciata in un primo tempo per le 11, la conferenza stampa di Maradona dedicata ai temi del fisco e del calcio è stata rinviata alle ore 12 “per motivi di ordine pubblico”, a causa della foltissima presenza di tifosi. Lo rende noto l’avvocato Angelo Pisani che è in auto con il pibe de oro con il quale sta facendo un giro della città “per poter raggiungere con maggiore sicurezza il luogo della conferenza”.

La conferenzaMaradona a Napoli – playlist con tutti i video

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico