Italia

Ingovernabilità, borse a picco: sale lo spread

 MILANO. L’esito delle elezioni italiane produce i suoi effetti anche sulle Borse, che non premiano l’ingovernabilità del Senato.

Piazza Affari va in rosso di diversi punti percentuali, trascinata dall’attacco dei titoli bancari (gli aggiornamenti da Piazza Affari). In deciso aumento pure il rischio debito dell’Italia misurato dai credit default swaps (cds), sulla scia dell’esito elettorale.

E va male anche lo spread: il differenziale tra titoli di Stato italiani e tedeschi sale. Intanto, la Consob, secondo quanto si apprende da fonti vicine alla commissione, sarebbe in costante contatto con Borsa Italiana, e starebbe in particolare valutando di adottare provvedimenti tecnici per raffreddare la volatilità dei mercati. Vanno giù anche i listini europei.

Nelle prime ore della mattinata, il Tesoro ha collocato Bot semestrali per 8,75 miliardi di euro. Il rendimento è salito all’1,237%, il massimo dallo scorso ottobre. La domanda è risultata pari a 1,439 volte l’offerta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico