Italia

Ilva, crolla ponteggio: muore operaio

 TARANTO. Un operaio di42 anniè morto, ed un altro è rimasto ferito, in un incidente all’Ilva di Taranto.

Secondo i primi accertamenti, la vittima, Ciro Moccia, dipendente dell’Ilva, ed Antonio Lidi, 46enne, dell’impresa appaltatrice Md, stavano intervenendo su un binario sul piano di carica della batteria 9, una di quelle sottoposte ai lavori di risanamento ambientale, quando ha improvvisamente ceduto la passerella di carpenteria sulla quale i due stavano lavorando. I malcapitati sono precipitati al suolo da una quindicina di metri.

Mocciaè morto sul colpo, mentre Lidiè rimasto ferito e trasportato in ospedale per diverse fratture ed èattualmente ricoverato nel reparto di ortopedia del Santissima Annunziata con una prognosi di 40 giorni.

I sindacati stanno per proclamare uno sciopero immediato di 24 ore. L’incidente di questa mattina e’ il terzo da ottobre ad oggi all’Ilvadi Taranto. Il 30 ottobre, infatti, ha perso la vita un addetto al movimento ferroviario del siderurgico, Claudio Marsella, rimasto schiacciato fra due convogli mentre effettuava una manovra di aggancio, mentre il 28 novembre, a causa di un tornado abbattuttosi sullo stabilimento, morì il gruista Francesco Zaccaria in servizio nell’area portuale dell’Ilva, la cui cabina fu letteralmente sdradicata dal vento e fini’ in mare dove fu poi recuperata dai sommozzatori qualche giorno dopo. I due erano entrambi dipendenti dell’Ilva.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico