Italia

Berlusconi indagato per compravendita senatori

 NAPOLI. Silvio Berlusconi è stato indagato dalla Procura di Napoli per corruzione e finanziamento illecito ai partiti rispetto ad una presunta compravendita di parlamentari nel 2006.

Il Cavaliere dovrà rispondere dei reati davanti ai magistrati della procura partenopea il 5 marzo prossimo. L’indagine dei magistrati riguarda, in particolare, il passaggio del senatore Sergio De Gregorio dalle fila dell’Idv al Pdl.

Da quanto si apprende, il passaggio di denaro sarebbe quantificabile in alcuni milioni di euro. Berlusconi è stato iscritto nel registro degli indagati anche dalla magistratura di Reggio Emilia.

Secondo quanto riporta il Resto del Carlino, al centro delle accuse mosse dalla Procura reggiana c’è quel ”voto di scambio” che sarebbe contenuto nella lettera arrivata in piena campagna elettorale, lettera in cui Berlusconi prometteva il rimborso dell’Imu 2012 sulla prima casa e su terreni e fabbricati agricoli in caso di vittoria.

La Procura ha anche disposto il sequestro di una cassetta di sicurezza dello stesso Berlusconi ed ha avanzato richiesta di autorizzazione per acquisire i tabulati telefonici relativi alle utenze usate dal leader del Pdl e De Gregorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico