Italia

Berlusconi all’impiegata Green Power: “Quante volte viene?”

Silvio BerlusconiVENEZIA. Silvio Berlusconi si lascia andare ad una gag ricca di doppi sensi con un’impiegata durante una visita ad un’azienda, la Green Power di Mirano.

Una scenetta che ha coinvolto un pubblico abbastanza divertito e che è servita a distogliere l’attenzione dai temi caldi di questa campagna elettorale. La sexy gag è stata apprezzata dal pubblico ma anche dalla diretta interessata che ha risposto divertita ai doppi sensi del Cavaliere. “Lei viene? E quante volte viene?”, ha domandato l’ex premier a un’impiegata che sul palco gli stava spiegando l’offerta nel settore delle energie rinnovabili. “Io vengo a costo zero..”, ha detto la donna ridendo. “Scusi ma viene una volta sola?”. “Tre, quattro, cinque volte..dipende dalle esigenze”, ha ribattuto ancora lei. Il massimo del dialogo è stato poi raggiunto quando il Premier ha chiesto all’impiegata di girarsi per mostrare il lato B con la postazione che si trattasse di un’offerta conveniente.

“Un applauditissima gag che non aveva niente di male. Lei è stata contentissima. Ci sono delle persone maliziose che interpretano male, non c’era nessun secondo fine” ha poi commentato Berlusconi a ‘Un giorno da pecora’ su Radio Due, lasciandosi andare ad altre battute. “Io aspiro all’eternità’. Io sono tecnicamente eterno, lo ha detto anche Scapagnini. L’epitaffio lo ha già dettato mia madre ed e’ una cosa seria: ‘Fu un uomo buono e giusto” ha scherzato Berlusconi.

Durante la trasmissione il Cavaliere ha scherzato, rispondendo ad alcune domande dei conduttori. Mai tradito una donna? “Non si dice… Del campo sessuale non vi dico nulla per non farvi essere invidiosi”. Poi ha aggiunto: “I tradimenti importanti sono verso i valori, verso gli amici… Ecco io non ho mai tradito un amico…”. Ed ancora:“Un uomo come timbra timbra…”. Attratto da altri uomini? “Ma che scherziamo? Ti prendo a schiaffi!”. “Le manette? Me le hanno augurate tutti. Ma non me le metterà mai nessuno”.

In rete, dove impazza il video del siparietto “sexy”, si sono scatenati i commenti dei maliziosi che, almeno per questa volta non si sono soffermati solo sugli apprezzamenti dell’ex Premier definiti “volgari”, viste le notevoli capacità da seduttore di Berlusconi, ma soprattutto sull’atteggiamento dell’impiegata che sembra abbia accettato di buon grado la partecipazione al Berlusconi show. Tanto che c’è qualche giornale che pur non difendendo Berlusconi, punta il dito contro quella che viene ormai definita “Lady Green Power”: “lei poteva fare qualcosa per dargli una lezione seduta stante. Non l’ha fatto. Ma è anche per questo che da quasi vent’anni assistiamo alle stesse storie, la stessa politica, le inchieste, le Olgettine e tutto il resto. Il Cavaliere è spregiudicato, fa il suo, si sa. Toccherebbe a chi gli capita a tiro non comportarsi da statuetta, toccherebbe a chi insulta il Cavaliere estendere le critiche anche ai suoi oggetti del desiderio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico