Esteri

Usa, allarme a Washington: perdita di scorie nucleari da serbatoi

 HANFORD. Da sei vecchi serbatoi di scorie altamente radioattive nel sito nucleare di Hanford, nel centro dello Stato di Washington sono in corso delle perdite, liquide.

Lo ha reso noto il governatore Jay Inslee, che ieri è stato nella capitale e secondo il quale al momento la cosa non pone rischi per la salute. La portavoce del governatore ha poi fatto sapere che Inslee si è incontrato con il segretario all’Energia Steven Chu.

E proprio a lui ha fatto riferimento il governatore: “Il segretario Chu mi ha informato che ci sono perdite da sei singoli serbatoi al sito di Hanford, non solo una come si era appreso in un primo momento. L’entità delle perdite varia da un serbatoio all’altro”. Parlando con i giornalisti ha poi aggiunto: “Il segretario Chu è stato molto chiaro nell’affermare che non ci sono minacce imminenti per la salute pubblica da queste perdite”. Già la settimana scorsa la National Pubblc Radio (Npr) aveva riferito di perdite da un serbatoio del sito nucleare di Hanford, uno dei più contaminati degli Stati Uniti, e il governatore aveva definito la notizia “inquietante”. In un comunicato, Inslee aveva parlato di “perdite liquide tra i 15 e 300 galloni l’anno” da uno dei 177 serbatoi del sito. Secondo fonti di stampa, i rilevamenti compiuti nei pressi dello stesso serbatoio non hanno indicato aumenti preoccupanti del livello di radiazioni.

Nel sito di Hanfordsono stoccati milioni di galloni di scorie radioattive nucleari, in serbatoi che hanno da tempo superato i 20 anni dell’età massima prevista. L’origine del sito risale ai temi del progetto Manhattan della Seconda guerra mondiale ed è stato usato per stoccare le scorie di produzione di armi nucleari nel corso della guerra fredda. Il governo federale investe ogni anno due miliardi di dollari per la bonifica del sito di Hanford, nell’ambito di un programma che si prevede andrà avanti per molti anni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico