Esteri

Pistorius, l’accusa conferma: omicidio premeditato

 PRETORIA. Il pubblico ministero del tribunale di Pretoria, Nel Garrie, ha confermato martedì mattina l’accusa di omicidio premeditato per Oscar Pistorius, accusato di avere ucciso la sua fidanzata, la modella Reeva Steenkamp.

Pistorius, ha detto Garrie, ha sparato quattro colpi, di cui tre hanno raggiunto la donna, che si è chiusa in bagno. Pistorius “piange tenendosi la testa tra le mani”, ha detto il corrispondente della Bbc.

Per prima cosa il magistrato, Desmond Nair, gli ha chiesto come si sentisse: il 26enne atleta ha fatto spallucce, continuando a guardare fisso davanti a sè, l’aria vagamente assente.

Poi però è improvvisamente scoppiato in lacrime, proprio come era avvenuto la prima volta in cui era comparso nella stessa aula, venerdì scorso, all’indomani della tragica fine della 29enne compagna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico