Esteri

Carnival Triumph in avaria per 5 giorni: incubo per 4 mila persone

 ALABAMA. Doveva essere una crociera perfetta, la vacanza dei sogni, invece una volta arrivati al porto di Mobile, in Alabama, molti del 4 mila passeggeri della Carnival Triumph hanno baciato la terra e pianto a dirotto.

I passeggeri della nave da cro ciera, infatti hanno vissuto 5 giorni di vero e proprio incubo rimasta, appunto per5 giorni, alla deriva nel Golfo del Messico, completamentesenza elettricità a bordo.

E solo nella notte tra giovedì e venerdì, finalmente,la nave in avariaè stata rimorchiata nel porto di Mobile, in Alabama. I turisti che dallo scoppio dell’incendio in sala motori, domenica scorsa, avevano vissuto in condizioni igieniche spaventose. Docce e lavandini dei bagni delle cabine erano statitrasformati in gabinetti per la mancanza di acqua corrente e di scarichi.

Gli ascensori, le toilette, le cucine, i sistemi di comunicazione e le luci di servizio: a bordo della nave tutto è rimasto bloccato per 5 lunghissimi giorni, che i passeggeri hanno definito “d’inferno”, con la Carnival Triumph in balia e delle onde.

Gerry Cahill, l’amministratore delegato della Carnival siè nuovamente scusato a nome della compagnia: “So che le condizioni a bordo erano estremamente dure edè stato molto difficile”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico