Cesa

Udc, Pdl e Cesa Al Centro: “L’opposizione attacca per non essere attaccata”

   CESA. I gruppi consiliari Udc, Pdl e Cesa Al Centro hanno diffuso una nota stampa replicando alle accuse rivolte loro dal gruppo di opposizione su temi come l’Alberghiero e l’aumento della Tarsu.

“Con il manifesto e il volantino propagandato dai gruppi di minoranza del Partito Democratico e del Psi si vuole spostare l’attenzione della cittadinanza sull’attuale amministrazione e far dimenticare una cattiva e disastrosa amministrazione fatta dagli stessi e perpetrata per circa 10 anni di gestione del Comune.

Da chi è stata fatta la Convenzione con il Consorzio Idrico Terra di Lavoro di Caserta con costi dell’acqua così esosi e con ripercussioni di tipo economico sui cittadini di Cesa? Da chi è stata fatta la Convenzione in uso gratuito e a tempo indeterminato dello stabile di Piazza A. Moro con la Provincia per ospitare l’istituto Alberghiero e di conseguenza il relativo spostamento di alcuni servizi in locali dove viene pagato l’affitto di 11.000 euro tutto a carico dei cittadini di Cesa? Certamente non dall’attuale maggioranza, che queste problematiche le ha risolte.

Vogliamo parlare del precedente reclutamento del servizio civile? Per adesso ci fermiamo qui. Volete far credere ai cittadini di Cesa che l’attuale amministrazione ha aumentato la tassa dell’immondizia? Ma perché non dite la verità evitando di prendere in giro le persone? Il nuovo contratto dell’immondizia è stato stipulato con il Consorzio nel maggio 2011 dalla precedente amministrazione, passando da 36.200 euro mensili a 64.763 euro mensili, nel quale è stato previsto un aumento del costo del personale, nonostante il Comune di Cesa non sia cambiato in estensione. Tale aumento sulla bolletta del 2011 non si è molto sentito per due motivi: perché è decorso da maggio 2011 e quindi solo per otto mesi e perché una parte di questo aumento è stato mascherato e fatto pagare sulla bolletta dell’energia elettrica di dicembre 2011. Tale aumento introdotto dall’amministrazione nel 2011 è andato a regime nel 2012. Ecco perché è così tanto lievitato l’ammontare della bolletta dell’immondizia del 2012.

Non ci dimentichiamo che le precedenti amministrazioni sono state di colore Pd e Psi e che due consiglieri che fanno parte del gruppo di minoranza sono un ex assessore della precedente amministrazione e il segretario del Pd, il quale dettava la linea politica della precedente amministrazione. Si vuole spostare l’attenzione di una cattiva amministrazione fatta per più di dieci anni dai partiti che oggi rappresentano i gruppi di minoranza, sull’ indennità, tra l’altro prevista dalla legge, che fino ad adesso alcuni degli amministratori non hanno percepito e che si apprestano a percepire e che serve per svolgere l’incarico di Assessore e Vice sindaco.

L’importante è che queste persone svolgano tale incarico lavorando solo ed esclusivamente per il bene comune e nell’interesse di tutti i cittadini di Cesa. Si deve vergognare colui che ruba, o amministra solo ed esclusivamente per fini personali o di pochi, non chi percepisce un’indennità e amministra nell’interesse generale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico