Cesa

Lsu impegnati in vigilanza: i chiarimenti del sindaco

 CESA. In relazione alle osservazioni fatte dall’opposizione in merito alla delibera di integrazione per gli Lsu della vigilanza, …

… si chiarisce che nella delibera da loro stessi riportata si fa riferimento alla nota del responsabile dell’Area di Vigilanza numero 74/13 acquisita al protocollo generale dell’Ente in data 23/01/2013 al numero 580. Questa nota riporta i motivi dell’integrazione da me chiariti. Mi sembra strano che l’opposizione, così precisa nell’analisi degli atti, non la abbia consultata, pur avendone la possibilità.

Tuttavia, sperando di far cosa gradita all’opposizione ed ai cittadini che leggono, riporto alcuni passaggi di tale nota, in cui si legge: “Che entro la fine di questo mese, come la S.V. è a conoscenza, in ottemperanza all’ordinanza della Questura di Caserta del 9/01/13, il personale della Polizia Municipale di questo Comando, sarà impegnato a garantire un servizio di vigilanza extraterritoriale mediante pattuglie miste con personale della Polizia municipale di altri nove Comuni dell’Agro in contrasto ai cosiddetti ‘roghi tossici’ che dovendo quindi far fronte a questo nuovo servizio e data la dotazione organica, risulta evidente che, almeno per un periodo di tempo si avranno problemi nell’assicurare anche il normale servizio di vigilanza comunale, pertanto mai come in questo momento c’è bisogno di un maggior aiuto del personale Lsu che con l’integrazione salariale potrà maggiormente collaborare ed aiutare il personale di vigilanza…”.

Il sindaco Cesario Liguori

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico