Caserta

Gemellaggio tra Liceo Salesiano e college del New Jersey

 CASERTA. Un gemellaggio tra il Liceo Salesiano di Caserta ed il College americano, la “Paramus Catholic High School” del New Jersey sta dando vita ad una quattro giorni di intensi scambi culturali tra due mondi così lontani geograficamente, ma così vicini per i valori insegnati all’interno dei due istituti.

Così, da ieri circa cento ragazzi americani sono sbarcati a Caserta dove visiteranno tutti gli attrattori turistici del nostro territorio, conosceranno gli studenti, apprenderanno le metodologie didattiche del Liceo Salesiano. Il progetto comprende due momenti: nel primo, gli studenti americani, accompagnati dal loro preside, saranno ospiti a Caserta dal 14 al 17 febbraio; nel secondo, un gruppo di allievi dell’istituto salesiano, accompagnati dal preside don Pasquale D’Angelo, ricambierà la visita nell’ultima settimana di marzo andando a New York ospiti del suddetto college.

L’iniziativa ha una grande valenza formativa dal momento che lo scambio culturale, l’esperienza di fraternità e amicizia, la conoscenza di altri percorsi scolastici servono grandemente a un reciproco arricchimento. Va sottolineata anche l’indiscutibile portata educativa che danno tali scambi culturali.

“Assolutamente – spiega il preside – siamo convinti che l’incontro tra mondi culturali diversi aiuti i nostri giovani a guardare la realtà da una prospettiva che supera gli orizzonti ristretti di chi è rimasto confinato nel proprio spazio geografico. Conoscere giovani di un altro continente – prosegue don Pasquale D’Angelo – allarga la mente ma anche il cuore perché si ha la possibilità di stringere contatti che possono durare anche oltre il momento del gemellaggio”.

Come non dar ragione al Padre Salesiano. Il confronto, il viaggio, lo scambio culturale sono tra i migliori strumenti di crescita personale di ognuno di noi. Tanti gli appuntamenti in agenda, tra essi spicca anche la visita allo stadio San Paolo di Napoli per assistere alla partita tra la formazione di Mazzarri e la Sampdoria.L’evento clou sarà, però, costituito dalla festa in teatro sabato 16 febbraio. Qui, alla presenza del sindaco di Caserta Pio Del Gaudio e del Direttore don Franco Gallone, i giovani, con la musica e lo scambio di esperienze, vivranno un momento di gioia e di entusiasmo. L’incontro sarà coronato dalla celebrazione della Santa Messa, in lingua inglese, nel Santuario dei salesiani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico