Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Casapulla: Coppola in Consiglio, Sorbo mediatore cittadino

 CASAPULLA. Lunedì mattina, a partire dalle 9,30, si è riunito il consiglio comunale di Casapulla. L’assemblea, diretta dal presidente Agostino Sarogni, si è aperta con l’ufficializzazione dell’ingresso in Assise di Enrico Coppola.

Primo dei non eletti per la lista Unione democratica alle Amministrative del 2009 con 101 preferenze, Coppola prende il posto del dimissionario Antonio Di Giovanni, che dopo aver lasciato la giunta e l’incarico di vicesindaco, circa dieci giorni fa aveva annunciato il suo abbandono definitivo dalla vita amministrativa di Casapulla.

Nato a Pescara il 29 dicembre del 1946, l’ingegnere andrà a rinfoltire la maggioranza consiliare diretta dal primo cittadino Ferdinando Bosco. Coppola, con un totale di 101 voti, si era piazzato al tredicesimo posto alle ultime elezioni comunali di Casapulla, risultando il primo dei non eletti ad appena cinque voti dall’attuale assessore Modestino Cinotti.

Successivamente, l’Assemblea è proseguita con l’elezione del Mediatore del cittadino. Tra i due professionisti che hanno presentato la domanda per partecipare al bando indetto dall’esecutivo diretto dal sindaco Ferdinando Bosco, è stato eletto Donato Sorbo, che rimarrà in carica per cinque anni e può essere rinominato. La giunta di Casapulla, al fine di garantire l’imparzialità, la trasparenza e il buon andamento del Comune, nonché per prevenire eventuali controversie con i cittadini, ha istituito questa importante figura.

Dopo l’elezione di oggi in consiglio comunale, Donato Sorbo inizierà il suo lavoro di tramite tra amministrazione e popolazione. Infine, è stato votato favorevolmente il punto all’ordine del giorno riguardante lo scioglimento dell’Unione dei comuni ‘Appia’, che sarà ufficializzato dopo l’approvazione da parte di tutti i consigli comunali degli enti che compongono l’organo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico