Campania

Salerno, bimbo soffocato da cordone ombelicale: indagati medici e infermieri

 SALERNO. La Procura di Salerno ha aperto un’indagine, poi delegata ai carabinieri della compagnia di Battipaglia, a carico di nove tra medici e infermieri dell’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia, indagati per interruzione colposa di gravidanza.

La vicenda riguarda una donna ricoverata una decina di giorni fa in stato di gravidanza, rimasta in ospedale per sei giorni senza partorire. A quanto si è appreso, il bimbo sarebbe rimasto soffocato dal cordone ombelicale. L’indagine tende a chiarire se i medici siano intervenuti nel modo giusto oppure no, ritenendo di attendere il parto naturale ed evitare il taglio cesareo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Elezioni, Santagata riavvia la sua "saga" con la lista "SiAmo Gricignano" - https://t.co/F6vobDYzlF

Gricignano, l’architetto Teresa Ricciardiello nuovo responsabile dell’Area Tecnica https://t.co/7JxqnYWDcN

Vicenza, inferno nella nebbia su A31: un morto e feriti gravi https://t.co/4ZuVCfQMYk

Aversa - De Cristofaro: "Mi ricandido dopo aver fatto cose straordinarie" (20.02.19) https://t.co/sBpMOc6lpm

Condividi con un amico