Napoli Prov.

Incendio al campo rom di Giugliano: due morti

 NAPOLI. I cadaveri di due persone adulte sono stati ritrovati dai vigili del fuoco durante le operazioni di spegnimento dell’incendio di tre baracche a Giugliano, nel Napoletano.

Sul posto, nella zona di via Santa Caterina da Siena dove vivono cittadini stranieri, sono intervenuti carabinieri e Vigili del fuoco per spegnere l’incendio.

Le vittime sono entrambi dell’Est Europa.I carabinieri di Napoli ritengono che le fiamme siano scoppiate per cause accidentali. L’ipotesi ritenuta più probabileè che sia stato acceso un fuoco per riscaldare una baracca che siè poi propagato al resto della struttura.

Nella zona, in mezzo a cumuli di immondizia, vi sono alcune baracche di fortuna, realizzate con lamiere e altro materiale di risulta, nel quale si rifugiano persone senza casa, soprattutto extracomunitari e immigrati dall’Est Europa. Le baracche si trovano nei pressi di un cavalcavia alla periferia della città.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico