Campania

Don Ciotti: “I cittadini devono pretendere responsabilita’ da classe politica”

 NAPOLI. La responsabilità. E’ quella che, come sostiene Don Luigi Ciotti, i cittadini devono chiedere alla nuova classe politica.

Il presidente di Libera, a Napoli per incontrare gli studenti, a chi gli chiede come il tema della legalità sia stato affrontato in campagna elettorale, risponde: ”In questa campagna elettorale tutti parlano di legalità, di diritti, di giustizia, di pace ma molte volte a parlare sono anche quelli che calpestano la legalità tutti i giorni o che hanno scelto una legalità malleabile”.

L’appuntamento, tenutosi al Centro Direzionale,s’inserisce nel quadro programmatico dei “Cento passi verso il 21 marzo…e le iniziative preparatorie della XVIII Giornata nazionale della memoria e dell’impegno per tutte le vittime delle mafie”. All’incontro hanno preso parte il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Diego Bouché, l’assessore all’istruzione della Campania, Caterina Miraglia, e Annamaria Palmieri, assessore all’istruzione del Comune di Napoli. Un’occasione per Don Ciotti per ribadire che la camorra si vince solo creando sviluppo e lavoro.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico