Campania

Bersani: “Sanremo? Non siamo piu’ in grado di farci una risata”

 NAPOLI. Il candidato premier del centrosinistra, Pier Luigi Bersani, arriva a Napoli, ospite dell’Associazione costruttori (Acen), per affrontare i temi nazionali e locali. Dal caro assicurazioni fino alla polemica su Sanremo.

Il leader del Pd ha stigmatizzato il costo elevato e spesso ingiustificato delle polizze e ha fatto una sua proposta: “In città bisogna mettere mano al caro assicurazioni, non è possibile che la rca vada avanti in questo modo…la mia idea è per un consorzio obbligatorio delle compagnie sul territorio in modo da fissare le tariffe standard”.

Sulle contestazioni di Sanremo a Crozza, ha detto: “Con tutti i guai che abbiamo è possibile che non riusciamo a farci più neppure una risata? Io non lo neanche visto, ma ora lo farò e mi farò certamente una risata. Certo, gli artisti a volte sono pungenti, mettono in scena cose che possono non piacere, ma per favore smettiamola di farne un dramma,diamo aria ai polmoni e facciamoci una risata”.

Ai costruttori napoletani ha poi sottolineato: “Voglio subito un confronto e anche che mi fornite delle ipotesi su come aiutare il vostro settore, senza però intaccare il territorio, vi assicuro che tutte le idee che ci porterete le guarderemo con attenzione e priorità”.

Infine, sull’apertura di Monti a Vendola: “Ribadisco – ha detto Bersani – che qualora prendessimo il 51 per cento, comunque mi comporterei come avessimo preso il 49 perchè non voglio che nel mio schieramento regni la faziosità. Proprio per questo mi piace che sia venuta meno la polemica con Vendola anche perché, con tutti i problemi che abbiamo e i populismi che ci sono attorno era davvero paradossale e esagerato tutto questo”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico