Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, UC: “I morronesi diano contributo a uscita dal Berlusconismo”

 CASTEL MORRONE. Un ventennio del peggior liberismo, egemonizzato da Berlusconi, ha stremato l’Italia ben oltre ogni sopportabilità!

Se è vero che le contingenze internazionali non sono favorevoli, è anche vero che da noi la crisi è stata amplificata da un persistente e logorante antagonismo tra gli interessi del Paese e quelli di Berlusconi.

Lo Stato Sociale è in via di smantellamento; l’economia è a pezzi, quanto ancora sopravvive del tessuto produttivo serve soprattutto a mantenere le farraginose burocrazie e la corruzione diffusa a tutti i livelli; l’istruzione, la ricerca, l’innovazione tecnologica e la produzione di cultura, vale a dire gli elementi che da sempre costruiscono l’unico, vero progresso degno di tal nome, sono in via di progressiva distruzione. Il lavoro, da strumento di collaborazione sociale è diventato sempre più una merce come le altre, a cui le condizioni di un mercato cinico e truccato dai potentati finanziari assegnano un valore economico sempre più insignificante.

Mentre aumenta il disagio sociale e lo stato di povertà travolge quotidianamente migliaia e migliaia di famiglie, una ristretta casta di privilegiati aumenta a dismisura le proprie ricchezze, senza che alcuna ratio socio-economica possa giustificare questo vero e proprio bottino di una specie di guerra sociale combattuta ad armi impari.

L’Unione Civica è un movimento politico aperto ad ogni contributo che tuteli e valorizzi gli interessi del territorio di Castel Morrone e dei suoi cittadini, ma in questo momento particolare vuole esprimere una indicazione di voto che vada nel senso della ricostruzione di una normalità persa negli anni bui del Berlusconismo.

La storia recente d’Italia e la natura politica di queste elezioni impongono a tutti un senso di responsabilità che potremmo definire nazionale. L’Unione Civica esorta i Morronesi a rifuggire dai personalismi, dagli angusti particolarismi e a guardare invece all’interesse generale del Paese. L’auspicio è che alle prossime elezioni politiche anche il nostro paese possa dare un contributo significativo all’inizio di una nuova era di coesione sociale e di progresso. A questo scopo, l’Unione Civica esorta i Morronesi ad andare a votare massicciamente e qualsiasi sia l’orientamento ideale dei singoli elettori, ritiene indispensabile che essi votino in modo da infliggere una sconfitta netta e definitiva al partito di Berlusconi e agli altri piccoli partiti “civetta” nati al solo scopo di sostenerlo.

Gruppo Consiliare “Unione Civica per Castel Morrone”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico