Aversa

Spinillo celebra la XXI Giornata Mondiale del Malato

SpinilloAVERSA. In occasione della celebrazione della 21esima Giornata Mondiale del Malato, lunedì 11 febbraio, alle ore 18, si terrà in cattedrale la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Angelo Spinillo.

A seguire, per ricordare l’anniversario delle apparizioni dell’Immacolata a Lourdes, avrà inizio la fiaccolata che, partendo dalla Cattedrale e proseguendo per Piazza Marconi, si concluderà nel piazzale antistante il Seminario Vescovile. Don Andrea Della Gatta, Delegato Diocesano per la Pastorale della Sanità, ha voluto sottolineare l’importanza della Giornata Mondiale del Malato “non solo come occasione di preghiera e di condivisione con i nostri fratelli ammalati, ma anche come momento forte di formazione delle comunità a farsi attente ai bisogni delle persone sofferenti, per prendersene cura”.

La XXI Giornata mondiale del malato sarà celebrata in maniera solenne nel Santuario mariano di Altötting, in Germania, sul tema “Va’ ed anche tu fa’ lo stesso”, tratto dalla parabola del Buon Samaritano dal Vangelo secondo Luca (10,37). Questa giornata, però, rappresenta anche un ideale punto di partenza per “Festa dei Popoli 2013”, nata all’interno delle attività della Curia Diocesana di Aversa, che quest’anno avrà i suoi perni principali nella scuola e nella salute (e sanità).

La nuova edizione di “Festa dei Popoli” – iniziativa che si fonda sulla convinzione che la conoscenza dei fratelli immigrati e il dialogo interreligioso possano favorire il superamento delle barriere sociali – si presenta come percorso itinerante di incontri e momenti di riflessione. Il programma si aprirà agli inizi del mese di marzo, entrando poi nel vivo a fine aprile nella settimana di eventi e dibattiti che si concluderà il 5 maggio con la manifestazione finale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico