Aversa

La succursale del “Cirillo” chiude per dieci giorni

 AVERSA. In seguito al crollo di un’ala adiacente la succursale del Liceo Domenico Cirillo sono stati numerosi i sopralluoghi per garantire la sicurezza degli alunni e di tutti coloro che accedono all’area.

“Dall’esame della struttura nonché di quella adiacente già inagibile – si legge nella relazione dell’ufficio edilizia scolastica provinciale – si evince che solo l’ex chiesa dello Spirito Santo è stata interessata dal crollo, sebbene parziale, di parte del ballatoio esterno con pilastri in muratura portanti, fenomeno dovuto alle copiose infiltrazioni di acqua piovana. Non si sono riscontrati segni di dissesti alla struttura ospitante l’istruzione scolastica, tuttavia sono stati presi in considerazione accorgimenti/lavori ed avviati gli opportuni adempimenti tecnico-amministrativi, tesi alla protezione da futuri e/o eventuali crolli dell’adiacente struttura inagibile”.

Nell’attesache i lavori vengano avviati ed eseguiti, la struttura è stata interdetta all’uso per dieci giorni. “Va sottolineato – si legge ancora – che detti lavori di protezione e sicurezza rivestono carattere esclusivamente precauzionale, che potranno essere rimossi all’indomani della messa in sicurezza della struttura adiacente interessata dal crollo”.

Pronto l’intervento del sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, che, a seguito di immediati sopralluoghi effettuati dai Vigili del Fuoco, del Corpo di Polizia Municipale e di tecnici del settore lavori pubblici, ha provveduto, in primis, a transennare l’area interessata dal crollo, provvedendo alla interdizione veicolare e pedonale del tratto di strada interessato ed alla messa in sicurezza dell’ingresso della scuola con transenne.

“Adesso – spiega Sagliocco, che ha inviato una nota al Prefetto di Caserta, Carmela Pagano, per informarla dell’accaduto – la scuola resterà chiusa fino a venerdì prossimo, 15 febbraio”. All’ufficio territoriale del Governo di Caserta, il primo cittadino chiarisce: “Al fine dell’esecuzione dell’intervento di messa in sicurezza dell’adiacente Chiesa dello Spirito Santo è stato effettuato un sopralluogo anche con i rappresentanti della Soprintendenza che si sono riservati di esprimere il proprio parere sulla base di un apposito progetto che l’Ufficio Tecnico sta elaborando”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico