Napoli Prov.

Gli scout al Parco Pozzi con il vescovo Spinillo

 AVERSA. Gli scout cattolici della diocesi di Aversa si danno appuntamento per domenica pomeriggio all’interno dell’area del Parco Pozzi.

Una scelta di testimonianza della loro presenza in un territorio martoriato, che ricomprende quella fascia di comuni a cavallo tra le province di Napoli e Caserta, oltre all’Agro Aversano grandi centri del napoletano come Giugliano in Campania, Sant’Antimo, Caivano, Grumo Nevano, Cardito, Frattamaggiore e Frattaminore.

Un appuntamento di circa 700/800 appartenenti all’Agesci (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) che culminerà con una messa officiata da tutti gli assistenti ecclesiastici dei diversi gruppi comunali, insieme al vescovo della diocesi, monsignor Angelo Spinillo, nel piazzale interno del parco intitolato a Papa Giovani Paolo II che proprio lì celebrò messa quando visitò la città.

Un’occasione che potrebbe servire anche a ritornare sulla figura di don Peppe Diana, il parroco anticamorra di Casal di Principe, tirato nuovamente in ballo da un pentito nelle scorse settimane e pubblicamente difeso da monsignor Spinillo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico