Aversa

Contenzioso, Villano (Pd) chiede lumi sull’incarico

 AVERSA. “Almeno vorremo conoscere i criteri utilizzati dalla commissione per scegliere il legale che dovrà rappresentare in udienza il Comune di Aversa per le opposizioni alle sanzioni amministrative …

… e, soprattutto, perché a presiedere la commissione in questione non è stato chiamato l’assessore con la delega al contenzioso, ma quello con delega alle finanze”.

Marco Villano, consigliere comunale del Pd, chiede lumi sull’attribuzione ad un legale di San Marcellino di una buona fetta del contenzioso del comune di Aversa, le opposizioni alle sanzioni amministrative che vengono trattate dinanzi al giudice di pace.

Della commissione di gara che ha curato i colloqui con gli avvocati che hanno avanzato domanda facevano parte: i dirigenti comunali Giuseppe Nerone e Stefano Guarino e, quale presidente, l’assessore con delega alle finanze Guido Rossi e non la sua collega, competente per materia, oltre che essere essa stessa avvocato, Romilda Balivo. Costo dell’affidamento 17mila euro. L’iter seguito per l’assegnazione non sarebbe condiviso nemmeno dal presidente del consiglio comunale Giuseppe Stabile. Al sottoscritto verrebbe solo da commentare: “A noi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico