Aversa

Cittadinanza onoraria, regolamento al vaglio della Commissione

 AVERSA. Il sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, ha inviato alla commissione consiliare permanete Affari Generali, presieduta dal consigliere Salvatore Della Vecchia, una bozza di regolamento per la concessione della cittadinanza onoraria e benemerita.

In conformità a quanto stabilito nel corso della seduta di Consiglio Comunale dello scorso gennaio, e a seguito del ritiro della mozione presentata dal consigliere comunale Pasquale Morra, Sagliocco ha inviato la bozza di regolamento per poi, nei prossimi giorni, previo assenso del Presidente della Commissione, convocare una seduta congiunta della Commissione Statuto e della Commissione Affari Generali, per esaminare il testo e per consentire la successiva approvazione in Consiglio Comunale.

Il regolamento prevede che la Cittadinanza Onoraria possa essere concessa, per l’esempio di una vita ispirata ai fondamentali valori umani della solidarietà, dell’amore, dell’aiuto al prossimo, specialmente nei confronti dei più deboli e bisognosi; Per il contributo al progresso della cultura in ogni campo del sapere ed il prestigio conseguito attraverso studi, l’insegnamento, la ricerca e la produzione scientifica; Per il personale apporto per il miglioramento della qualità della vita e della convivenza sociale conseguente al generoso impegno nel lavoro, nella produzione dei beni, nelle professioni, nel commercio, nella gestione politica ed amministrativa; Per esemplare affezione ed interessamento verso la città e la comunità di Aversa, unanimemente riconosciuti e testimoniati da opere ed iniziative finalizzate a promuovere la conoscenza e la valorizzazione della realtà socio-economica, storico-artistica ed umana di Aversa. Inoltre al fine di promuovere l’uguaglianza tra persone di origine straniera che nascono, vivono, studiano e lavorano in Italia e che sono residenti nella Città di Aversa è costituito nella Città di Aversa l’Istituto della Cittadinanza Onoraria per “ius soli”.

Attraverso tale istituto la Città di Aversa intende contribuire a rimuovere gli ostacoli che l’attuale legislazione frappone e che impediscono una concreta e compiuta integrazione verso coloro che vivono nelle nostra Città, frequentano le locali scuole e sono parte integrante della nostra società. Il riconoscimento della Cittadinanza Onoraria sarà conferito a tutti i nati in Italia da genitori residenti ad Aversa e che non sono in possesso della Cittadinanza Italiana. Chiunque risieda ad Aversa e sia nato in Italia da genitori stranieri non residenti ad Aversa, privi della cittadinanza italiana, e voglia acquisire detto riconoscimento può presentare istanza, in carta semplice, al Sindaco della Città di Aversa.

La cittadinanza benemerita, invece, potrà essere conferita per premiare l’attività di quei cittadini che, con opere concrete nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport, con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico, con particolare collaborazione alle attività della Pubblica Amministrazione, con atti di coraggio ed abnegazione civica, abbiano in qualsiasi modo giovato alla Città di Aversa promuovendone l’immagine ed il prestigio e/o abbiano concorso alla crescita del bene comune.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico